Veneri paleolitiche

Veneri paleolitiche

Queste statuette paleolitiche simboleggiano probabilmente la fertilità e la prosperità.

Arte e immagine

Etichette

Venere, Venere di Hohle Fels, Venere di Willendorf, Venere di Laussel, Venere di Monruz, figura femminile, figurina, Gravettiano, fertilità, benessere, statua, Dio, archeologia, rappresentazione, epoca preistorica

Extra correlati

Scene

Venere di Willendorf

Venere di Hohle Fels

Venere di Dolní Věstonice

Venere di Lespugue

Venere di Brassempouy

Venere di Laussel

Venere di Monruz

Animazione

Narrazione

Le statuette di Venere paleolitiche di questa mostra furono create durante il Paleolitico. La maggior parte delle veneri appartiene alla cultura gravettiana, ma esistono reperti sia di epoche precedenti che di quelle successive.

Le statuette portano il nome di Venere, dea della bellezza e dell'amore nella mitologia romana. In ogni caso, il nome creato nel XIX secolo non è preciso, visto che non è provato che le statuette avrebbero avuto a che fare con la dea Venere.

È probabile che le statuette, che presentano in modo esagerato caratteristiche e organi genitali femminili, abbiano simboleggiato fertilità e prosperità. Il materiale più utilizzato è avorio di mammut, ma gli artisti del passato usarono anche pietre morbide.

La statuetta più vecchia è la Venere di Hohle Fels, che risale a circa 35-40.000 anni fa.

La figurina più conosciuta è la Venere di Willendorf, rinvenuta in Austria.

La Venere di Laussel è ben diversa da tutti gli altri reperti, perché ha una dimensione più grande ed è praticamente un bassorilievo.

La figurina più giovane è la Venere di Monruz che è stata datata a circa 11.000 anni fa.

Extra correlati

Apoxyomenos croato (Atleta di Lussino)

La statua caratteristica della scultura greca antica fu trovata in fondo al mare Adriatico.

Cavaliere di Madara

Il bassorilievo scolpito nella roccia dell'altopiano di Madara a cavallo del VII e dell'VIII secolo si trova in Bulgaria.

Grotta paleolitica

Le prime abitazioni della storia umana forniscono molte informazioni sullo stile di vita dei nostri antenati.

La diffusione dell'Homo sapiens sulla Terra

L'Homo sapiens proveniva dall'Africa, diffondendosi poi su molti dei continenti.

La Grotta di Altamira

Questa grotta calcarea di fama mondiale è uno dei siti archeologici più importanti dell'arte paleolitica grazie alle meravigliose pitture rupestri.

Moai (Isola di Pasqua, XVI secolo)

Questa isola del Pacifico è famosa per le sue uniche figure umane monolitiche.

Opere miliari della scultura

L'animazione mostra cinque opere importanti nella storia della scultura.

Ivan Meštrović: La storia dei croati

L'opera più famosa del leggendario scultore croato raffigura una donna in abito tradizionale.

Ötzi, l’uomo venuto dal ghiaccio

La mummia dell'uomo venuto dal ghiaccio, che visse nell'età del rame, fu trovata in uno dei ghiacciai delle Alpi.

Statua della Libertà (Nuova York)

La statua fu donata dai francesi agli Stati Uniti D'America per il centesimo anniversario dell'indipendenza.

Corpo umano (femminile)

Questa animazione presenta i sistemi più importanti dell'organismo umano.

Meraviglie del mondo antico

L'unica delle sette meraviglie del mondo antico ancora esistente è la Grande Piramide di Giza.

Added to your cart.