Sovrano azteco (XV secolo)

Sovrano azteco (XV secolo)

L'Impero Azteco fu uno stato militare dispotico.

Storia

Etichette

azteco, sovrano azteco, Impero azteco, Tenochtitlan, Montezuma II, conquista, stato militare, conquistadores, Hernán Cortés, monarca, Messico, re, Città del Messico, ornamento reale, Spagna, America centrale, trono, XV e XVI secolo, dèi, religione, Medioevo, storia moderna, abbigliamento, gerarchia

Extra correlati

Domande

  • Sul territorio di quale Paese attuale si trova l'Impero Azteco?
  • Sul territorio di quale città si trovava la capitale azteca?
  • Cosa usavano gli Aztechi per giocare al loro gioco più popolare?
  • Quale era la sorte del capitano della squadra perdente dopo una partita di ulama?
  • Come si poteva realizzare un "goal" durante una partita di ulama?
  • Come si chiamava la capitale azteca?
  • Qual era il mezzo di trasporto più importante a Tenochtitlán?
  • Cosa pensarono gli Aztechi dei conquistatori spagnoli la prima volta che li videro?
  • Quale fu lo svantaggio più grande degli Aztechi rispetto ai conquistatori?
  • Cosa coltivavano gli Aztechi?
  • Quando si ebbe l'età d'oro degli Aztechi?
  • Vero o falso?\nI sacrifici umani ebbero un ruolo particolare nella religione azteca.
  • Vero o falso?\nL'Impero Azteco era in pace con i suoi vicini fino all'arrivo dei conquistadores.
  • Chi furono i conquistadores?
  • Qual era lo scopo dei conquistatori?
  • Chi sconfisse l'Impero Azteco?
  • Quale sovrano azteco lottò contro i conquistatori spagnoli?
  • Chi fu la divinità principale della religione azteca?
  • Su quale continente si trovava l'Impero Azteco?
  • Da chi fu conquistato l'Impero Azteco?
  • Quando fu conquistato l'Impero Azteco?
  • Quale termine veniva usato per designare il sovrano azteco?
  • Chi fu l'ultimo sovrano azteco importante?
  • Vero o falso?\nUn tempo l'Impero Azteco si estendeva da un oceano all'altro.
  • Vero o falso?\nAnche il sovrano azteco pensava che Cortés fosse un semidio.
  • Quale fattore NON contribuì al successo dei conquistadores?
  • Vero o falso?\nI conquistadores distrussero la vecchia capitale e costruirono una nuova città.
  • Vero o falso?\nL'ultimo sovrano azteco fu ucciso dal suo stesso popolo poiché era considerato un traditore.
  • Vero o falso?\nLa religione azteca fu una religione monoteista.
  • Gli Aztechi adoravano vari animali. Quale animale NON era adorato dagli aztechi?
  • Quale classe sociale NON esisteva nella società azteca?
  • Quanti piccoli Stati erano dominati dagli Aztechi a cavallo tra il XV e il XVI secolo?
  • Qual era il nome con cui gli Aztechi si riferivano a loro stessi?
  • Vero o falso?\nGli Aztechi facevano il bagno mediamente due volte al giorno.
  • Quale affermazione NON è vera per l'Impero Azteco?

Scene

Sovrano azteco

L'Impero Azteco iniziò come alleanza tra città-stato, ma grazie a costanti conquiste e espansioni territoriali divenne un vero e proprio impero. La confederazione militare egemonica era governata da un sovrano che aveva il titolo di Huey Tlatoani.
Il sovrano aveva un doppio ruolo: oltre ad essere il capo dell'impero, era anche un leader religioso. Secondo le credenze azteche, era il rappresentante degli dèi e governava per diritto divino; i cittadini comuni non potevano nemmeno guardarlo.

I sovrani aztechi indossavano un caratteristico copricapo fatto con le piume lunghe e colorate di un uccello chiamato quetzal.

Il centro dell'Impero Azteco, che occupava le regioni centrali e meridionali dell'attuale Messico, era Tenochtitlan. Acamapichtli, il primo sovrano di Tenochtitlan, salì al trono nel 1376. L'Impero raggiunse la massima estensione durante il regno di Ahuizotl, a cavallo del XV e XVI secolo. Gli successe Moctezuma II e l'età d'oro dell'Impero continuò fino all'arrivo di Hernán Cortés, dopo di che si sbriciolò. L'ultimo sovrano azteco fu Cuauhtémoc, figlio di Ahuizotl.

Imperio Azteco

  • Tenochtitlan
  • Oceano Pacifico
  • Golfo del Messico

Gli Aztechi si stabilirono nell'Altopiano messicano dopo aver sconfitto i Toltechi. Il territorio della città-Stato militare crebbe continuamente a seguito di vittoriose campagne militari. Nel 1428 tre città-Stato (Tenochtitlan, Texcoco e Tlacopan) decisero di formare un'alleanza, fondando così l'Impero Azteco. L'impero, che si estendeva dall'oceano Atlantico al quello Pacifico, raggiunse la sua massima estensione nel XVI secolo.

Il centro dell'Impero Azteco, che occupava le regioni centrali e meridionali dell'attuale Messico, fu Tenochtitlan. La città fu fondata nella prima metà del XIV secolo, su una delle isole del lago Texcoco, situata nella valle del Messico.
Tenochtitlan divenne una vera e propria città verso gli inizi del XV secolo, quando la maggior parte degli edifici venne costruita in pietra. Mano a mano che la città cresceva, una parte del lago fu prosciugata e le dimensioni originali dell'isola furono aumentate. Le isole artificiali a base di fango e un sistema di canali davano un aspetto unico alla capitale azteca.

La società azteca era composta da quattro classi principali. La classe di guerrieri che, ovviamente, includeva il sovrano, era in cima alla gerarchia. La classe successiva era quella dei sacerdoti. Per l'importanza rivestita dalla religione, i sacerdoti erano molto rispettati. La terza classe nella gerarchia era quella dei popolani (contadini, artigiani, mercanti). Gli schiavi, per lo più persone catturate in battaglie, erano in fondo alla gerarchia sociale.

Una delle componenti più importanti della cultura azteca era la loro religione politeistica. Ogni divinità era correlata ad uno o più fenomeni od attività naturali. Ad esempio, Huitzilopochtli era il dio del Sole e della guerra, nonché il dio protettore di Tenochtitlan. Tlaloc era il dio della pioggia e dei fulmini, mentre Quetzalcoatl era il dio del vento, dell'aria e dell'apprendimento. Quest'ultimo era solitamente raffigurato come un serpente piumato. Rituali di sangue e sacrifici umani, avevano un ruolo significativo nella loro religione.

La lingua comune dell'Impero Azteco era il nahuatl. Gli Aztechi usavano un sistema di scrittura geroglifico. Elaborarono anche calendari molto dettagliati. Conseguiorono risultati importanti nei campi della medicina, dell'architettura, dell'astronomia e della matematica. Purtroppo la maggior parte dei loro documenti scritti vennero distrutti dai conquistatori spagnoli.

Vicereame della Nuova Spagna

  • Tenochtitlan
  • Oceano Pacifico
  • Golfo del Messico
  • Mare Caraibico
  • Itinerario di Cortes

Alla fine del XV secolo il Portogallo trovò un rivale nella Spagna, quanto alla corsa alla scoperta di nuovi territori. I due Paesi usarono metodi diversi per rafforzare i loro interessi commerciali: mentre i portoghesi applicarono misure relativamente pacifiche, gli spagnoli fecero ricorso alla violenza. Le sanguinose guerre portarono all'istituzione del Vicereame della Nuova Spagna nel continente americano, che divenne un'entità territoriale integrale all'Impero Spagnolo. Più tardi l'impero colonizzò delle regioni anche in altri continenti.

I conquistatori e gli esploratori che presero parte alla colonizzazione del continente americano nel XVI e XVII secolo sono chiamati conquistatori. Gli spagnoli arrivarono sul territorio dell'attuale Messico nel 1519. Guidati dal conquistador Hernán Cortés, conquistarono Tenochtitlan nel 1521. I magnifici edifici aztechi furono distrutti e, nel XVIII secolo, il lago fu completamente drenato e riempito di terra. Oggi, dove un tempo sorgeva Tenochtitlan, troviamo una delle più grandi città del mondo, Città del Messico.

Tenochtitlan

Extra correlati

I guerrieri aztechi (XV secolo)

I guerrieri aztechi non riuscirono a fermare i conquistatori spagnoli con le loro armi primitive.

Tenochtitlan (XV secolo)

Anche i conquistadores spagnoli rimasero impressionati dalla magnificenza della leggendaria capitale dell'Impero Azteco.

Conquistador (XVI secolo)

I conquistadores spagnoli dovevano il loro successo alla loro armature e alle armi da fuoco.

Imperi moderni

Nel corso della storia sorsero e caddero numerosi imperi leggendari.

Colonizzazione europea delle Americhe fino a 1763

Molti paesi europei parteciparono alla conquista del Mondo Nuovo, rendendo America un continente colorito.

Teotihuacan (IV secolo)

Questa città, maestosa anche nelle sue rovine, fu uno dei più grandi e popolosi insediamenti nelle Americhe precolombiane.

Chichen Itza (XII secolo)

La leggendaria città dell'impero Maya-Tolteco era situata nel territorio dell'attuale Messico.

Guerriero inca (XV secolo)

Le armi rudimentali degli Inca erano insufficienti nella loro lotta contro i conquistadores spagnoli.

Machu Picchu (XV secolo)

L'antica città Inca situata in Perù fa parte del Patrimonio culturale dell'Umanità.

Axolotl

Un anfibio che mantiene le branchie anche da adulto.

L'Alhambra nel XVI secolo (Spagna)

Il nome di questo magnifico complesso di palazzi significa "il rosso" in arabo.

Monarca persiano (V secolo a.C.)

Gli antichi monarchi persiani erano famosi per la grandezza del loro impero e per la loro ricchezza.

Added to your cart.