Sistema limbico

Sistema limbico

Il sistema limbico svolge un ruolo importante nell'elaborazione delle emozioni e nell'apprendimento.

Biologia

Etichette

sistema limbico, emozioni, comportamento istintivo, comportamento, ricordanza, memoria, memoria a breve termine, memoria a lungo termine, adattamento, motivazione, senso di gioia, aggressività, identita `di genere, paura, rabbia, via olfattiva, giro del cingolo, amigdala, ippocampo, fornice, ipotalamo, cervello, midollo spinale, ricompensa, corteccia cerebrale, uomo, biologia

Extra correlati

Scene

Il sistema limbico

Il sistema limbico è una parte del cervello che svolge un ruolo importante nella formazione delle emozioni e delle tracce di memoria. È costituito da parti della corteccia cerebrale e di alcune regioni subcorticali. Il sistema limbico è suddiviso in due circuiti: circuito esterno ed interno.

Il circuito esterno è responsabile della regolazione delle emozioni e degli impulsi interni; insieme all'ipotalamo è il centro di regolazione delle funzioni vegetative. Le funzioni vegetative sono essenziali nella formazione delle emozioni.

Il circuito interno è indispensabile alla fissazione delle tracce di memoria. Una parte di questo circuito è l'ippocampo, la cui lesione può causare l'incapacità di immagazzinare nuove informazioni nella memoria a lungo termine (senza la perdita delle tracce dei ricordi precedenti alla lesione). Questa regione permette il passaggio delle tracce di memoria dalla memoria a breve termine a quella a lungo termine.

Sistema limbico

  • via olfattiva - Le fibre olfattive sono collegate al sistema limbico, perciò gli odori possono scatenare forti emozioni, aiutando ad evocare determinati ricordi.
  • giro del cingolo - Insieme al giro paraippocampale svolge un ruolo importante nella formazione delle emozioni e nella regolazione del comportamento.
  • giro paraippocampale - Insieme al giro del cingolo, svolge un ruolo importante nella formazione delle emozioni (come la rabbia o la paura) e nella regolazione del comportamento.
  • amigdala - Svolge un ruolo importante nella gestione delle emozioni e della memoria. È coinvolta in processi quali le interazioni sociali, l'aggressività, il comportamento sessuale e, probabilmente, la formazione dell'identità sessuale (eterosessualità/omosessualità).
  • ippocampo - Svolge un ruolo essenziale nell'apprendimento. Le lesioni dell'ippocampo possono causare l'incapacità di immagazzinare nuovi ricordi a lungo termine.
  • fornice - Trasporta impulsi nervosi all'ipotalamo (e, al suo interno, ai corpi mammillari).
  • ipotalamo - I due corpi mammillari a cui il fornice trasporta informazioni si trovano all'interno dell'ipotalamo. L'ipotalamo svolge un ruolo importante nella formazione di certe emozioni e impulsi (rabbia, paura), ed è il centro del sistema ormonale. La sua appendice è la ghiandola pituitaria.

Animazione

  • via olfattiva - Le fibre olfattive sono collegate al sistema limbico, perciò gli odori possono scatenare forti emozioni, aiutando ad evocare determinati ricordi.
  • giro del cingolo - Insieme al giro paraippocampale svolge un ruolo importante nella formazione delle emozioni e nella regolazione del comportamento.
  • giro paraippocampale - Insieme al giro del cingolo, svolge un ruolo importante nella formazione delle emozioni (come la rabbia o la paura) e nella regolazione del comportamento.
  • amigdala - Svolge un ruolo importante nella gestione delle emozioni e della memoria. È coinvolta in processi quali le interazioni sociali, l'aggressività, il comportamento sessuale e, probabilmente, la formazione dell'identità sessuale (eterosessualità/omosessualità).
  • ippocampo - Svolge un ruolo essenziale nell'apprendimento. Le lesioni dell'ippocampo possono causare l'incapacità di immagazzinare nuovi ricordi a lungo termine.
  • fornice - Trasporta impulsi nervosi all'ipotalamo (e, al suo interno, ai corpi mammillari).
  • ipotalamo - I due corpi mammillari a cui il fornice trasporta informazioni si trovano all'interno dell'ipotalamo. L'ipotalamo svolge un ruolo importante nella formazione di certe emozioni e impulsi (rabbia, paura), ed è il centro del sistema ormonale. La sua appendice è la ghiandola pituitaria.

Narrazione

Il sistema limbico è costituito da parti della corteccia cerebrale e da alcune regioni subcorticali. È il centro di regolazione delle emozioni, delle motivazioni e delle funzioni vegetative e svolge un ruolo importante nel funzionamento della memoria.

Può essere suddiviso in due circuiti: circuito esterno ed interno.

Il circuito interno è indispensabile alla fissazione delle tracce di memoria. Una parte di questo circuito è l'amigdala, che svolge un ruolo chiave nella formazione del comportamento aggressivo, della paura, dell'atteggiamento sessuale e dell'identità sessuale. Le lesioni dell'amigdala possono causare la scomparsa della paura, riducendo notevolmente le possibilità di sopravvivenza. Negli animali la stimolazione dell'amigdala causa attacchi di rabbia, così come un aumento dell'attività sessuale e dell'aggressività.
Le lesioni dell'ippocampo possono portare all'incapacità di immagazzinare nuove informazioni nella memoria a lungo termine (senza la perdita delle tracce dei ricordi precedenti alla lesione). Questa regione permette il passaggio delle tracce di memoria dalla memoria a breve termine a quella a lungo termine. Le informazioni vengono trasportate dall'ippocampo all'ipotalamo per mezzo di un fascio di fibre nervose, chiamato fornice. L'ipotalamo svolge un ruolo centrale nel mantenere l'omeostasi, ovvero la condizione di stabilità interna del corpo. Inoltre è fondamentale nella regolazione delle emozioni e delle funzioni vegetative, nonché nella formazione degli stimoli fisici, come la fame e la sete.

Il circuito esterno è costituito dal giro paraippocampale e dal giro del cingolo. Il circuito esterno svolge un ruolo importante nella formazione delle emozioni e nella regolazione del comportamento. Poiché il sistema limbico è collegato direttamente ai nervi olfattivi, gli odori possono scatenare forti emozioni, aiutando ad evocare determinati ricordi.

Extra correlati

Encefalo umano

Le parti principali dell'encefalo umano sono il tronco encefalico, il diencefalo, il cervello e il cervelletto.

Il cranio e la colonna vertebrale

Le due parti principali del sistema nervoso centrale, ovvero il cervello e il midollo spinale, sono rispettivamente protetti dal cranio e dalla colonna...

Le ghiandole surrenali

Le ghiandole surrenali sono responsabili del mantenimento dell'omeostasi e producono una rapida risposta in situazioni di stress.

Le parti dell’encefalo umano

Le parti principali dell'encefalo umano sono il tronco encefalico, il cervelletto, il diencefalo e il cervello che si divide in lobi.

Neurone e tessuto nervoso

I neuroni sono cellule nervose destinate alla produzione ed allo scambio di segnali.

Sistema endocrino

Le ghiandole del sistema endocrino secernono ormoni e li versano nel sangue.

Sistema nervoso

Il sistema nervoso centrale è costituito dal cervello e dal midollo spinale, mentre il sistema nervoso periferico è formato dai nervi e dai gangli nervosi.

Added to your cart.