Motore Stirling - motore ad aria calda

Motore Stirling - motore ad aria calda

Il motore Stirling è noto anche come motore a combustione esterna. A differenza dei motori a combustione interna (ad esempio, il motore Otto) la combustione avviene all'esterno del cilindro.

Fisica

Etichette

motore Stirling, motore ad aria calda, Stirling, macchina termica, motore, motore a combustione esterna, pistone motore, dissipatore di calore, pistone, trasmissione del calore, efficienza, scambiatore di calore, leggi dei gas, lavoro, termodinamica, fisica

Extra correlati

Scene

Motore Stirling

Struttura

  • cilindro
  • dissipatore di calore - L'aria calda viene raffreddata, ciò provoca una contrazione. Aumentando la superficie, le alette del dissipatore di calore aiutano il trasferimento di calore.
  • pistone motore - La variazione di volume dell'aria calda e fredda nel pistone fa sì che il pistone venga avanti e indietro.
  • pistone dislocatore - Cambia solo la posizione dell'aria, non il suo volume. L'aria si muove tra l'estremità calda e l'estremità fredda del cilindro.

Funzionamento

  • dissipatore di calore - L'aria calda viene raffreddata, questo facilita la compressione. Aumentando la superficie, le alette del dissipatore di calore aiutano il trasferimento di calore.
  • pistone motore - La variazione di volume dell'aria calda e fredda nel pistone fa sì che il pistone venga avanti e indietro.
  • pistone dislocatore - Cambia solo la posizione dell'aria, non il suo volume. Il motore Stirling si basa sul principio che l'aria si espande quando riscaldata e si contrae quando raffreddata. La contrazione e l'espansione dell'aria aziona il pistone motore in avanti e indietro. Quando l'aria si espande, il pistone viene spinto all'indietro; quando l'aria si contrae, il pistone viene spinto in avanti. Le differenze di temperatura sono convertite in movimento e lavoro meccanico. Il pistone dislocatore muove l'aria tra l'estremità calda e l'estremità fredda del cilindro.
  • espansione dell'aria
  • contrazione dell'aria

Animazione

Narrazione

Il motore Stirling si basa sul principio che l'aria si espande quando riscaldata e si contrae quando raffreddata. La contrazione e l'espansione dell'aria aziona il pistone motore in avanti e indietro. Quando l'aria si espande, il pistone viene spinto all'indietro; quando l'aria si contrae, il pistone viene spinto in avanti. Le differenze di temperatura sono convertite in movimento e lavoro meccanico. Il pistone dislocatore muove l'aria tra l'estremità calda e l'estremità fredda del cilindro, facendolo raffreddare e riscaldare.

Diversamente dai motori a combustione interna, la combustione non avviene dentro il cilindro. Per questo motivo, i motori Stirling sono noti anche come motori a combustione esterna.
I motori Stirling sono più efficienti dei motori a combustione interna. Il rischio di malfunzionamento è basso grazie alla semplicità costruttiva del motore ed alla mancanza di valvole.

Inoltre, nessun prodotto da combustione viene rilasciato nell'ambiente. Per questo motivo, insieme all'uso di energia solare o di altre fonti di calore ecocompatibili, questo motore è utile in qualità di fonte di energia pulita.

Extra correlati

Motore a ciclo Otto a quattro tempi

Questa animazione illustra il tipo di motore più comunemente utilizzato nelle automobili.

Motore a due tempi

Un tipo di motore a combustione interna con un ciclo termodinamico a due tempi.

Motore Diesel

Il motore Diesel fu brevettato dall'ingegnere tedesco Rudolf Diesel nel 1893.

Motore radiale

I motori radiali sono utilizzati principalmente in aerei ed elicotteri.

Eolipila (motore di Erone)

Erone di Alessandria è l'inventore della prima macchina a vapore, anche se egli la considerava solo un giocattolo divertente.

Macchina a vapore di James Watt (XVIII secolo)

La macchina a vapore creata dall'ingegnere scozzese, con le sue numerose possibilità di applicazione, ha rivoluzionato il mondo della tecnica.

Motore Wankel

Un motore a combustione interna rotativo molto efficiente.

Diagramma p-V-T dei gas ideali

La relazione tra la pressione, il volume e la temperatura dei gas perfetti è descritta dalle leggi dei gas.

Added to your cart.