Metano (CH₄)

Metano (CH₄)

È il primo membro della serie omologa degli alcani di catena di carbonio normale.

Chimica

Etichette

metano, idrocarburo saturo, alcano, paraffina, serie omologa, petrolio, gas naturale, grisù, tetraedro, non polare, decomposizione termica, reazione di sostituzione, chimica organica, chimica

Extra correlati

Scene

Modello ad asta e sfera

Metano (CH₄)

Informazione

Massa molare: 16,043 g/mol

Punto di fusione: –182,47 °C

Punto di ebollizione: –161,45 °C

Densità: 0,0007 g/cm³

Densità di vapore relativa all'aria (aria = 1): 0,6

Calore di combustione: 890,9 kJ/mol

Forma molecolare: tetraedro

Angolo di legame: 109,5°

Proprietà

Il metano è un gas incolore, inodore, più leggero dell'aria. Non è solubile in acqua, ma si dissolve bene in solventi organici. In presenza di aria brucia formando acqua e anidride carbonica.
Il legame carbonio-idrogeno è debolmente polare, tuttavia la molecola risulta apolare a causa della sua simmetria. Durante la clorurazione del metano vengono prodotti clorometano, diclorometano, triclorometano e tetracloruro di carbonio. Questo tipo di reazione è chiamata sostituzione.
Una miscela di metano e aria, chiamata grisù, è esplosiva, che causa gravi incidenti nelle miniere. Ad una temperatura di circa 500 °C, isolato dall'aria, il metano inizia a scomporsi. La sua reazione con l'acqua produce gas di sintesi, che è una miscela di monossido di carbonio e di idrogeno.

Occorrenza e produzione

Il metano è presente nel gas naturale, nei gas di palude, nel biogas e, in forma disciolta, nel petrolio greggio. Si produce durante la decomposizione batterica della cellulosa.
In laboratorio si ottiene riscaldando una miscela finemente polverizzata di acetato di sodio e di idrossido di sodio.

Utilizzo

Il metano è una materia prima importante per l'industria. Ne possono essere prodotti vari composti, tra cui idrocarburi alogenati, acetilene e acido cianidrico. È usato per lo più come combustibile, carburante e propellente.

Modello a calotta

Metano (CH₄)

Informazione

Massa molare: 16,043 g/mol

Punto di fusione: –182,47 °C

Punto di ebollizione: –161,45 °C

Densità: 0,0007 g/cm³

Densità di vapore relativa all'aria (aria = 1): 0,6

Calore di combustione: 890,9 kJ/mol

Forma molecolare: tetraedro

Angolo di legame: 109,5°

Proprietà

Il metano è un gas incolore, inodore, più leggero dell'aria. Non è solubile in acqua, ma si dissolve bene in solventi organici. In presenza di aria brucia formando acqua e anidride carbonica.
Il legame carbonio-idrogeno è debolmente polare, tuttavia la molecola risulta apolare a causa della sua simmetria. Durante la clorurazione del metano vengono prodotti clorometano, diclorometano, triclorometano e tetracloruro di carbonio. Questo tipo di reazione è chiamata sostituzione.
Una miscela di metano e aria, chiamata grisù, è esplosiva, che causa gravi incidenti nelle miniere. Ad una temperatura di circa 500 °C, isolato dall'aria, il metano inizia a scomporsi. La sua reazione con l'acqua produce gas di sintesi, che è una miscela di monossido di carbonio e di idrogeno.

Occorrenza e produzione

Il metano è presente nel gas naturale, nei gas di palude, nel biogas e, in forma disciolta, nel petrolio greggio. Si produce durante la decomposizione batterica della cellulosa.
In laboratorio si ottiene riscaldando una miscela finemente polverizzata di acetato di sodio e di idrossido di sodio.

Utilizzo

Il metano è una materia prima importante per l'industria. Ne possono essere prodotti vari composti, tra cui idrocarburi alogenati, acetilene e acido cianidrico. È usato per lo più come combustibile, carburante e propellente.

Extra correlati

DNA

È il vettore dell'informazione genetica nelle cellule.

Gliceraldeide (C₃H₆O₃)

La gliceraldeide è un composto otticamente attivo, è l'aldoso più semplice.

Struttura secondaria delle proteine

Le catene polipeptidiche sono composte di amminoacidi che appariscono in forma alfa elica...

Alcani

Gli alcani sono idrocarburi saturi che costituiscono una serie omologa.

Metanolo (alcol metilico) (CH₃OH)

È l’alcol saturato più semplice. È un composto molto tossico, facilmente confondibile con...

La produzione di etilene e la sua reazione con l'acqua di bromo

L'etilene, prodotto dal polietilene tramite riscaldamento, cambia il colore dell'acqua di bromo.

Come decolorare la rosa con il gas cloro?

In questo sperimento decoloreremo la nostra rosa con il gas cloro.

Il colore del pomodoro

Da dove viene il colore rosso del pomodoro?

Added to your cart.