Il muro di Berlino (1961-1989)

Il muro di Berlino (1961-1989)

Un simbolo della divisione e dell'oppressione, il Muro squarciò una città e numerose famiglie.

Storia

Etichette

muro di Berlino, Berlino, muro, Berlino Ovest, Berlino Est, RFT, RDT, Guerra fredda, grande potenza, simbolo, confine, capitale, comunismo, socialismo, orientale, Ovest, blocco, blocco di Berlino, muro di cemento, torre di guardia, oppressione, Germania, storia, simbolico, oppresso

Extra correlati

Domande

  • Quando fu fondata la Repubblica Federale Tedesca?
  • Quando fu fondata la Repubblica Democratica Tedesca?
  • Quale membro delle forze alleate non ebbe un settore a Berlino?
  • Quando si verificò il Blocco di Berlino?
  • Chi intraprese il Blocco di Berlino?
  • Come avvenne il rifornimento della parte alleata di Berlino?
  • Quale parte di Berlino venne circondata dall'URSS durante il Blocco?
  • In quanti settori gli Alleati suddivisero Berlino?
  • Quale nazione deteneva il controllo di Berlino Ovest?
  • Come si chiama quel periodo della storia caratterizzato da uno stato continuo di tensione politica ma che non ha visto nessuna azione militare diretta?
  • Quando fu fondata la NATO?
  • Che tipo di organizzazione è la NATO?
  • Quando fu siglato il Patto di Varsavia?
  • Che tipo di organizzazione era il Patto di Varsavia?
  • Quale evento NON avvenne durante la Guerra Fredda?
  • Quale importante personaggio della Guerra Fredda morì nel 1953?
  • Come fu considerata dai Sovietici l'unione della Germania Ovest alla NATO?
  • Cosa accadde nell'anno in cui la Germania Ovest entrò a far parte della NATO?
  • In quale anno la Germania Ovest entrò a far parte della NATO?
  • Quale fu lo scopo principale del Muro di Berlino?
  • Quando fu costruito il Muro di Berlino?
  • Vero o falso?\nAlcune persone riuscirono a fuggire attraverso il Muro per raggiungere Berlino Ovest.
  • Vero o falso?\nIl Muro di Berlino fu costruito attorno a Berlino Est.
  • Vero o falso?\nIl Muro di Berlino separò molte famiglie.
  • Vero o falso?\nNel Muro di Berlino non c'erano punti di accesso per andare da una parte all'altra.
  • Quando cadde il Muro di Berlino?
  • Cosa NON faceva parte della struttura del Muro di Berlino?
  • Cosa NON faceva parte della struttura del Muro di Berlino?
  • Di che colore era il lato est del Muro?
  • Quanto era alto il muro?
  • Quanti militari della Germania Est pattugliavano mediamente il Muro ogni giorno?
  • Come si chiamava il punto di attraversamento più famoso controllato dagli USA?
  • Cosa si vedeva sul lato occidentale del Muro?
  • In quale modo nessuno poteva fuggire dalla Germania Est attraverso il Muro?

Scene

Il Muro di Berlino

La divisione di Berlino: il Muro

La fine della Seconda Guerra Mondiale nel 1945, con la vittoria degli Alleati, portò enormi cambiamenti per i tedeschi. La Germania venne divisa in due. Berlino, la capitale, situata nella parte orientale, venne a sua volta divisa in zone di occupazione (il settore sovietico, francese, americano e britannico).

Nel 1947 venne costruita attorno alla zona sovietica una "barriera tecnica". La divisione di Berlino fu ultimata con un muro di cemento costruito nel 1961 attorno a Berlino Ovest. Il Muro di Berlino (die Berliner Mauer, die Mauer) era una struttura di divisione sul territorio di Berlino Est e della Repubblica Democratica Tedesca (RDT), circondante Berlino Ovest, a sua volta costantemente controllata dalle ex potenze Alleate.

Il Muro cessò di funzionare nel 1989, quando le onde del cambiamento (così come le mani e gli utensili dei cittadini della parte orientale e occidentale della città) abbatterono il simbolo della divisione e dell'oppressione. La barriera tecnica venne eliminata in modo definitivo nel novembre 1991. Oggi alcuni frammenti rimanenti del Muro servono da memoriale e sono diventati attrazioni turistiche.

Recentemente è stato donato un milione di euro da una società televisiva giapponese, per piantare lì, tra i resti del Muro, diecimila alberi di ciliegio.

Le zone di occupazione di Berlino​

La caduta del Muro di Berlino nei giornali​

Struttura

  • fila di lampioni
  • fossato
  • muro di cemento (3,75 m)
  • torre di guardia
  • strada asfaltata
  • percorso per i cani da guardia
  • camminamento per le pattuglie (1-2 m)
  • recinto di filo spinato
  • recinto di filo spinato (2,5 m) con sistema di allarme elettrico
  • trappole per veicoli
  • Berlino Ovest
  • Berlino Est

La struttura della fascia di controllo

Il Muro di Berlino è stato uno dei confini più strettamente sorvegliati di sempre. Il Grenzkommando Mitte (Centro di Comando di Confine) delle truppe di frontiera della Repubblica Democratica Tedesca pattugliava il muro con 2.300 soldati in media in servizio ogni giorno, con quasi 1.000 cani.

Il Muro era stato completato nel 1980. Il complesso sistema di difesa delle frontiere e le sue immediate vicinanze (sul lato orientale) consistevano di diverse zone: "aiuole" di cemento, sbarramenti, elementi di segnalazione, recinti di filo spinato, trappole per veicoli, percorsi per i cani da guardia, torri di controllo, strade, lampioni, muro in cemento, ecc.

La lunghezza delle diverse sezioni del confine di Berlino era la seguente:

muro di cemento di 42 km, alto 3,6 m
muro di cemento di 59 km, alto 3,4 m
recinto di filo spinato di 69 km,
alto 2,9m
114 km di recinto di segnalazione.

Il Muro vero e proprio era un muro di cemento alto 3,75 m, composto da blocchi a forma di L, con tubi in calcestruzzo liscio sulla parte superiore, dipinti di bianco sul lato orientale. Era l'ultimo elemento tecnico della barriera. Nel corso degli anni il lato occidentale del Muro venne completamente ricoperto da graffiti.

Vi erano diversi punti di passaggio attraverso il Muro, il più famoso di questi era Checkpoint Charlie, controllato dagli americani.

Checkpoint Charlie

Passeggiata

Animazione

Narrazione

Dopo la vittoria degli Alleati, alla fine della Seconda Guerra Mondiale, la Germania venne divisa in due e Berlino, la capitale, situata nella parte orientale del paese, venne a sua volta divisa in due zone di occupazione.

La parte occidentale era controllata dai francesi, dagli americani e dagli inglesi, mentre la parte orientale era sotto il controllo sovietico. La creazione della Repubblica Federale di Germania e della Repubblica Democratica Tedesca acuì ulteriormente l'ostilità esistente tra gli ex-alleati e portò il mondo verso la Guerra Fredda. Un numero sempre crescente di tedeschi dell'est emigrava in Occidente attraverso Berlino.

Per prevenire tale esodo, nel 1961 il governo della Germania Est costruì una barriera tecnica tra Berlino Est e Berlino Ovest, tagliando Berlino Ovest quasi completamente fuori dal mondo esterno. In un primo momento la barriera era costituita da un recinto di filo spinato, ma poi venne rinforzata con diversi altri elementi. Uno di questi era un muro di cemento diventato il simbolo della Guerra Fredda.

Il muro venne completato nel 1980, separando le famiglie e rendendo impossibile l'emigrazione verso l'Occidente. Dal lato orientale, la prima zona di questo complesso sistema di difesa di confine era costituita da un recinto di filo spinato, un camminamento di pattuglia e un altro recinto di filo spinato. La zona successiva consisteva in una fascia con trappole per veicoli e un percorso per cani da guardia. L'ampia fascia centrale ospitava una strada controllata da torri, posizionate ad intervalli regolari. C'erano anche una fila di lampioni e fossati. L'elemento finale era il noto muro di cemento.

Il Muro di Berlino fu uno dei confini più strettamente sorvegliati di sempre. Il Grenzkommando Mitte (Centro di Comando di Confine) delle truppe di frontiera della Germania Est pattugliava il muro, con mediamente 2300 soldati in servizio ogni giorno, coadiuvati da quasi 1000 cani. Dei 268 tentativi di fuga, 125 si sono conclusi con la morte.

Una ventata di cambiamento raggiunse Berlino nel 1989. A partire dall'estate del 1989, si tennero ogni giorno manifestazioni per le strade, chiedendo il cambiamento nel sistema politico della Germania Est e, soprattutto, l'apertura del confine tedesco interno alla città e la rimozione del Muro. Queste manifestazioni, insieme ad altri eventi europei, portarono all'apertura del confine e alla distruzione del Muro, che da allora perse la sua funzione. Berlino e la Germania si riunificarono e dal 1991 finì la Guerra Fredda.

Extra correlati

U-2 "Dragon Lady" (USA, 1957)

L'aereo da ricognizione molto efficiente è stato utilizzato dall'intelligence militare americana dalla Guerra Fredda.

Abbigliamenti nell’Europa Occidentale negli anni 1960

L’abbigliamento riflette lo stile di vita e cultura della popolazione di una determinata epoca e regione.

Abbigliamenti nell’Europa Occidentale negli anni 1980

L’abbigliamento riflette lo stile di vita e cultura della popolazione di una determinata epoca e regione.

La Porta di Brandeburgo

La porta in stile neoclassico è uno dei simboli più conosciuti di Berlino e della Germania.

Produzione del cemento

Questa scena 3D presenta le fasi del processo di produzione del cemento.

Rifugiati e migranti

L'animazione mostra la crisi migratoria e dei rifugiati di oggi da diversi punti di vista.

Soldato tedesco (Prima Guerra Mondiale)

I soldati tedeschi della Prima Guerra Mondiale erano ben addestrati e utilizzavano armi moderne.

Topografia storica (luoghi)

Individua i luoghi di importanza storica sulla mappa muta.

Edifici costruiti con pannelli prefabbricati

Gli edifici con struttura in pannelli di cemento prefabbricato erano diffuse nei Paesi ex-socialisti.

RT–2PM Topol Missile balistico intercontinentale (URSS, 1985)

Sviluppato alla fine della Guerra Fredda, questo missile balistico era capace di sferrare un attacco nucleare.

Soldato tedesco (Seconda Guerra Mondiale)

Nella Seconda Guerra Mondiale i soldati della Wehrmacht erano ben addestrati e ben equipaggiati con armi moderne.

Added to your cart.