Gelo e disgelo

Gelo e disgelo

Durante il congelamento tra le molecole di acquasi formano dei legami a idrogeno, creando una struttura cristallina.

Chimica

Etichette

fusione, congelamento, transizione di fase, ghiaccio, acqua, punto di fusione, punto di congelamento, stato della materia, solido, liquido, trasmissione del calore, riduzione di calore, temperatura, cambiamento di temperatura, esotermico, endotermico, proprietà fisica, cristallizzazione, fisica, chimica

Extra correlati

Scene

La struttura del ghiaccio

L'acqua congelata può formare diverse strutture cristalline a seconda della temperatura e della pressione.
A pressione atmosferica standard il ghiaccio ha una struttura cristallina esagonale. Questo è il tipo di struttura che incontriamo nella nostra vita quotidiana.
Le molecole d'acqua sono legate l'una all'altra tramite legami a idrogeno. Questi legami si formano tra l'atomo di idrogeno di una molecola e una coppia di elettroni non leganti di un atomo di ossigeno della molecola d'acqua adiacente. Il legame a idrogeno è il più forte dei legami secondari, può verificarsi tra le molecole d'acqua che sono relativamente distanti l'una dall'altra. Pertanto il ghiaccio d'acqua ha una densità relativamente bassa, inferiore a quella dell'acqua liquida.

Cristallo di ghiaccio

  • molecola d'acqua
  • legame a idrogeno

Gelo e disgelo

  • ghiaccio
  • acqua
  • ghiaccio/acqua
  • trasmissione di calore
  • riduzione di calore
  • disgelo
  • solidificazione

Se esposta a riduzione del calore, la temperatura dell'acqua diminuisce fino a raggiungere il punto di congelamento, che è 0 °C a 1 atmosfera di pressione. Un'ulteriore riduzione del calore permette la creazione di cristalli di ghiaccio in movimento. Fino a quando questo processo non è completo, la temperatura non scende oltre lo 0.

Quando viene esposta al calore, l'acqua solidificata raggiunge la temperatura di 0 °C, il suo punto di fusione a 1 atmosfera di pressione. A partire da questo momento, il ghiaccio inizia a sciogliersi, in quanto il calore provoca la rottura dei cristalli di ghiaccio. Fino a quando il processo di fusione non è completato, un'ulteriore esposizione al calore non fa aumentare la temperatura dell'acqua.

Extra correlati

Transizioni di fase

Le transizioni di fase sono trasformazioni di una sostanza da uno stato della materia ad un altro.

Acqua (H₂O)

L'acqua è un composto stabile, formato da idrogeno e da ossigeno, indispensabile per la vita. In natura è presente in tutti e tre stati di aggregazione.

Diagramma p-V-T dei gas ideali

La relazione tra la pressione, il volume e la temperatura dei gas perfetti è descritta dalle leggi dei gas.

Evaporazione ed ebollizione

Cosa succede in un liquido durante l'evaporazione e l'ebollizione? Da cosa dipende il punto di ebollizione?

Iceberg

Gli iceberg sono blocchi di acqua dolce congelata, che galleggiano nel mare.

Idrato di metano

L'idrato di metano (idrato di gas) è una sostanza solida che si produce in fondo al mare a bassa temperatura a causa della grande pressione dell'acqua.

Termometri

Vi sono diversi tipi di strumenti, utilizzati per misurare la temperatura.

Come funziona - Frigorifero

L'animazione presenta la struttura e il funzionamento del frigorifero.

Glaciazione

L'ultima era glaciale si sarebbe conclusa circa 13 mila anni fa.

Come funziona? - Asciugacapelli

L'animazione presenta la struttura e il funzionamento dell'asciugacapelli.

Added to your cart.