Circo Massimo (Roma)

Circo Massimo (Roma)

L'antica arena romana divenne nota per le corse delle bighe che vi si disputavano.

Storia

Etichette

Circo Massimo, corsa delle bighe, corsa di cavalli, arena, giochi romani, architettura, edificio, struttura, Roma, Giulio Cesare, atleta, Római Birodalom, etrusco, auditorium, storia, antichità, divertimento

Extra correlati

Domande

  • Cos'è una "meta"?
  • Quanti giri dovevano compiere le bighe ad ogni gara?
  • Cos'è il Forum Romanum?
  • Chi introdusse la riforma del calendario?
  • Chi era Spartaco?
  • Chi era Annibale?
  • Qual'era l'unità di base dell'esercito Romano?
  • Cos'è una provincia?
  • Contro quale città combatté Roma durante le guerre puniche?
  • Che forma ha la Penisola appenninica?
  • Chi erano i leaders eletti per due anni?
  • Roma, quando divenne una repubblica?
  • Qual'è il fiume di Roma?
  • Secondo la leggenda, quale animale allattò Romolo e Remo?
  • Secondo la leggenda, da dove provengono i Romani?
  • Secondo la leggenda, chi fondò Roma?
  • Cos'è la "spina"?
  • Su quanti colli fu costruita Roma?
  • Secondo la leggenda, quando sorse Roma?
  • Attualmente dove si trova il Circo Massimo?
  • Per quanto tempo si organizzarono eventi al Circo Massimo?
  • Quanti spettatori poteva accogliere, approssimativamente, il Circo Massimo?
  • Che tipo di eventi si svolgevano al Circo Massimo?
  • Che tipo di eventi si svolgevano al Circo Massimo?

Scene

Circo Massimo

Struttura

Corsa delle bighe

Sezione

Pronti, partenza, VIA!

Narrazione

Il Circo Massimo fu la prima arena dell'Antica Roma. Già con il primo re Etrusco, Tarquinio Prisco, vi si organizzarono i "Ludi Romani" (giochi romani).

Per soddisfare le crescenti richieste, l'arena venne ampliata dall'imperatore Giulio Cesare. In quell'epoca, il Circo Massimo misurava 600 metri di lunghezza e 225 metri di larghezza. Varie fonti sostengono che potessero venire ospitate oltre trecentomila persone, di cui la metà sedute.

Il Circo Massimo era principalmente utilizzato per le corse di cavalli e bighe, ma anche per competizioni atletiche. Inoltre, abbiamo sufficienti prove per sostenere che vi si organizzassero alcuni spettacoli con rievocazioni di battaglie navali.

I governanti che si susseguirono, ampliarono ulteriormente questa magnifica struttura. Durante il Medioevo e l'età moderna, la maggior parte delle decorazioni e ornamenti furono collocati in altri punti della Città Eterna, mentre il Circo Massimo cadde inesorabilmente in rovina.

Gli scavi archeologici furono avviati nel XIX secolo. Oggigiorno, il sito dei giochi è un grande parco archeologico nei pressi del Foro Romano e del Colosseo. Notizie recenti fanno emergere l'intenzione di voler ristrutturare, su larga scala, la più grande arena dell'Antica Roma.

Extra correlati

Masada

Masada, fortezza costruita su una gigantesca roccia isolata, è uno dei simboli del patriottismo...

Colosseo (Roma, I secolo)

L’anfiteatro più famoso e più bello di Roma fu costruito nel I secolo d. C.

Battaglia di Kadesh (1285 a.C.)

Il risultato della più grande battaglia della storia dell'antico Oriente (tra gli egizi e...

Vite di Archimede (III secolo a.C.)

L’invenzione di Archimede era una struttura utilizzata per l’irrigazione dei terreni.

Soldato romano (I secolo d. C.)

I mercenari dell'esercito Romano erano ben addestrati ed equipaggiati con le armi più...

La battaglia di Zama (202 a.C.)

L’esercito romano di Scipione sconfisse l’esercito punico di Annibale nella battaglia...

Misura del tempo

I primi calendari e strumenti per la misura del tempo comparvero già nelle antiche...

Barca mercantile della Grecia antica

Gli antichi greci diventarono i "carrettieri del mare" nell'epoca antica grazie alle loro...

Added to your cart.