Casa giapponese tradizionale (machiya)

Casa giapponese tradizionale (machiya)

L'animazione presenta una casa giapponese tradizionale in legno, la machiya.

Arte e immagine

Etichette

machiya, abitazione, casa mercantile, Kyomachiya, casa di legno, Kyoto, koshi, mushikomado, Shoki-san, tatami, casa, stile di vita, architettura, tradizionale, giapponese

Extra correlati

Domande

  • Che cos'è il tokonoma?
  • Perché il magazzino era separato dall'edificio?
  • Qual era la funzione del zashiki?
  • Qual è la funzione primaria dello Shoki-san?
  • Quanti piani non poteva avere la machiya?
  • Quale delle seguenti non è una componente tipica della machiya?
  • Qual è l'origine dello Shoki-san?
  • Dove si trovava il negozio?
  • Quale materiale non veniva utilizzato per il pavimento dei locali?
  • Vero o falso?\nPossiamo ancora trovare machiya tradizionali a Kyoto.
  • Vero o falso?\nLo stile del traliccio sulla facciata dipendeva dal tipo di merce commerciata dal proprietario.
  • Quale delle seguenti non è un tipo di porta scorrevole?
  • Quale materiale veniva in genere utilizzato per coprire i tetti delle machiya?
  • Il pavimento di quale sala era fatto di terra battuta?
  • Come erano costruite le case in città?

Scene

Residenza cittadina

Via

Struttura

  • pareti intonacate di bianco
  • foro per il fumo
  • koshi - Un traliccio tipico delle case dei mercanti, che decora la parte anteriore della casa. Si poteva vedere la strada dall'interno, ma era impossibile vedere in casa dall'esterno. Il suo stile indicava il tipo di merce commerciata dal proprietario.
  • mushikomado - Una finestra modellata con una griglia, caratteristica tradizionale delle case a schiera.
  • Shoki-san - Uno spirito protettore contro i demoni, di origine cinese. La sua statuetta serve come amuleto, viene posta sulle tegole al di sopra l'ingresso per fornire protezione agli abitanti.
  • tsuboniwa - Un piccolo giardino interno utilizzato per separare camere con diverse funzioni.
  • okuniwa - Tra lo zashiki e il magazzino si trova sul retro un giardino.
  • magazzino - Di solito è separato dalle altre parti della casa.

Piano terra

  • scala - Al fine di massimizzare l'uso dello spazio i vani portaoggetti sono integrati nelle scale.
  • fusuma - Una tipica porta scorrevole giapponese, spesso decorata con dipinti di vario tema.
  • tokonoma - Una nicchia decorativa. La sua parete è decorata con un rotolo appeso che può contenere delle scritte, un paesaggio o un dipinto raffigurante il cambio delle stagioni. Sotto la pergamena posso essere posti un vaso o un bonsai.
  • sala interna
  • zashiki - Una stanza tradizionale giapponese che ha due ambienti. Quello che si vede nell'animazione è l'okuzashiki, o salotto interno, dove si riuniscono i membri della famiglia.
  • anticamera
  • cucina
  • itama - Una stanza con un pavimento di legno.
  • shoji - Un divisorio ricoperto di carta washi giapponese speciale.
  • miseniwa - Un corridoio che porta al negozio.
  • genkan no niwa - Un ingresso che porta alle zone residenziali.
  • hashiriniwa - Un lungo corridoio esterno, situato tra l'atrio e il giardino sul retro. La stufa era di solito situata qui, insieme con utensili da cucina.
  • tooriniwa - Una zona con pavimento di terra situata tra l'ingresso e il giardino sul retro.
  • misenoma - Negozio.

Primo piano

Giardino

Animazione

Narrazione

Le machiya sono tipiche case dei mercanti giapponesi che fungono anche per uso abitativo. Oggi la maggior parte di queste si trova a Kyoto, l'antica capitale del Giappone, dove sono a volte chiamate kyomachiya.

Le machiya sono costruite a distanza ravvicinata le une dalle altre e presentano un'immagine unica della strada. Di solito, una machiya tipica è un edificio a due piani, ma a volte sono anche a un piano, uno e mezzo o tre. La casa del commerciante può essere facilmente riconosciuta dal mushikomado, che è una finestra a grata, e dal koshi, che è un reticolo. Lo stile del traliccio indica il tipo di merce commerciata dal proprietario.

Prima del 1950, la casa era in legno con pareti intonacate di bianco. Una caratteristica interessante della machiya è che una statuetta di Shoki-san, che era uno spirito di origine cinese, è posta sulle tegole sopra l'ingresso per fornire una protezione agli abitanti della casa.

Le machiya sono divise in più parti. Il negozio si trova nella parte anteriore ed è separato dai locali destinati a uso abitativo per mezzo di un piccolo giardino interno. Nella maggior parte delle camere il pavimento è ricoperto di tatami, ma ci sono anche camere con pavimenti in legno. Per la sicurezza antincendio, il magazzino è separato dai locali di alloggio da un giardino sul retro.

I giapponesi stanno facendo grandi sforzi per preservare le loro case tradizionali. Purtroppo non basta: il numero di machiya diminuisce poiché sono costose da mantenere.

Extra correlati

Geisha

La geisha è una tradizionale artista e intrattenitrice giapponese le cui abilità includono la musica e la danza.

Samurai

Il dovere primario dei guerrieri giapponesi era il servizio dei loro signori, anche a costo della propria vita.

Casa sulla cascata (Mill Run, USA, 1939)

Il noto lavoro di Frank Lloyd Wright è un capolavoro della moderna architettura organica.

Chinese house

A traditional Chinese siheyuan is a building complex that surrounds a rectangular courtyard.

Portone del santuario di Itsukushima

Il torii è un portone giapponese tradizionale costruito all'entrata dei santuari.

Antica domus romana

I cittadini benestanti dell'antica Roma erano proprietari di grandi case dalle diverse planimetrie.

Casa greca antica

Nell'antica Grecia le case erano edifici rettangolari a due piani e a pianta geometrica.

Castello di Himeji

ll castello giapponese che si trova nella vicinanza di Osaka ha ricevuto il nome di "Airone bianco" per il colore dei suoi muri.

Added to your cart.