Alesia (Francia, I secolo a.C.)

Alesia (Francia, I secolo a.C.)

La città gallica di Alesia, difesa da Vercingetorige, fu assediata dalle truppe romane di Giulio Cesare nell'anno 52 a.C.

Storia

Etichette

Alesia, gallico, Vercingetorige, bastione, provincia, Giulio Cesare, romani, sistema di bastioni romano, Római Birodalom, T. Labieno, macchina d'assedio, anello di assedio, assedio, torre d'assedio, Rebilo, Regino, Francia, città, linea di difesa, fortezza, cavalleria, campo, fanteria, antichità, tribù, generale, battaglia, storia, repubblica, graben, fossato, arrocco

Extra correlati

Scene

Assedio di Alesia

Sistema di bastioni romano

Assedio romano

Sezione trasversale del sistema di bastioni

Animazione

Narrazione

Alesia, una città situata nel territorio dell'odierna Francia, era l'antico centro di una tribù gallica.
Nel 52 a.C., si svolse qui una delle più importanti battaglie della storia militare tra i Romani e i Galli. Oltre che dai moderni scavi archeologici e dalle foto aeree della zona, conosciamo i dettagli della battaglia grazie al generale romano Giulio Cesare, che ne scrisse nell'opera "De bello Gallico".

Dopo aver assediato la fortezza gallica, i Romani formarono un anello d'assedio attorno ad Alesia.
Costruito in sei settimane, il sistema di terrapieno comprendeva un anello interno di 15 km di circonferenza e un anello esterno di 21 km di circonferenza. Il sistema di terrapieni serviva a due funzioni principali: impediva ai Galli di fuggire da Alesia e, allo stesso tempo, impediva alle forze galliche di soccorso di sorprendere i Romani.

La struttura del sistema di terrapieni era piuttosto complessa. Punte uncinate di ferro, pali affilati piazzati in fosse, aste appuntite, fossati e rami spinosi ne rendevano impossibile l'attraversamento.

In questo modo non ci volle molto sforzo per i Romani e le loro macchine d'assedio per dare fuoco alla fortezza gallica difesa dal leggendario generale Vercingetorige. La lunga battaglia si concluse con la vittoria di Giulio Cesare. Poco dopo la Gallia divenne una provincia romana.

Extra correlati

Battaglia di Alesia (52 a.C.)

La città Gallica Alesia, fu difesa da Vercingetorige, dall'assedio dell'esercito romano guidato da Giulio Cesare nel 52 a.C.

Le tattiche della fanteria romana antica

I membri della legione romana antica erano i maestri della strategia militare.

Macchine d'assedio dell'antica Roma

I conquistatori romani possedevano macchine d'assedio molto efficaci, sviluppate per l'assedio delle fortezze.

Soldato romano (I secolo d. C.)

I mercenari dell'esercito Romano erano ben addestrati ed equipaggiati con le armi più innovative.

Accampamento militare romano antico

Con l'espansione continua dell'Impero Romano, accampamenti militari furono stabiliti sui territori conquistati.

Arco di Tito (Roma, I secolo)

L’arco venne costruito nell’ingresso del Foro Romano, per commemorare la vittoria dell’imperatore romano contra gli ebrei.

Gladiatori di Roma (II secolo)

I gladiatori combattevano tra loro o contro animali selvaggi, sotto gli occhi degli spettatori nelle arene dell'antica Roma.

Province e città dell'antica Roma

L'animazione presenta la storia dell'antica Roma attraverso i secoli.

Topografia storica (battaglie, storia universale)

Le battaglie più importanti della storia universale su una mappa muta.

L’abbigliamento dei barbari (V secolo)

L’abbigliamento riflette lo stile di vita e cultura della popolazione di una determinata epoca e regione.

Leggendari imperi antichi

Nel corso della storia numerosi imperi leggendari sorsero e soccombettero.

Teatro di Pompeo (Roma, I secolo a.C.)

L'edificio commissionato da Gneo Pompeo Magno fu il primo teatro stabile in muratura della "Città eterna".

Added to your cart.